Cos’è il digital signage?

Quando si parla di digital signage, prima di tutto bisogna dire che si tratta di una tra le tendenze più importanti nell’ambito del retail. Gli schermi interattivi non solo stanno diventando sempre più importanti in qualsiasi esercizio commerciale, ma contribuiscono anche a rafforzare il legame tra il marchio e i suoi clienti. Ma cos’è esattamente il digital signage? Qual è il rapporto tra questo concetto e gli schermi LED? A seguire daremo una risposta a tutte queste domande.

Digital signage: di cosa si tratta?

Quando parliamo di digital signage facciamo riferimento a un dispositivo di visualizzazione digitale che permette la trasmissione di messaggi nei negozi e nei centri commerciali, attraverso l’uso degli schermi pubblicitari. Grazie ad esso, i contenuti della programmazione possono essere modificati in base alle esigenze dell’azienda, a seconda dell’ora del giorno o del mese in cui ci si trova, con l’obiettivo di dare priorità alla vendita di alcuni prodotti o servizi rispetto ad altri.
A questo punto è possibile introdurre un ulteriore concetto: smart signage, ovvero, l’ultima evoluzione nel mondo del digital signage, come lo sono gli smartphone nell’ambito della telefonia mobile. Oltre alla trasmissione di contenuti, include altre variabili che permettono di ottimizzare l’efficacia dei contenuti. Tra questi, spiccano i seguenti.

  • Gestione dati
  • I contenuti trasmessi sono adeguati in base al contesto
  • Personalizzazione
  • Adattamento all’area geografica, all’ora del giorno, al mese o all’anno
  • Gestione della merce in stock e delle vendite effettuate

Quindi, l’obiettivo della smart signage (segnaletica intelligente) è quello di adattare i contenuti alle caratteristiche di ogni azienda, al fine di fornire le migliori prestazioni possibili. Per aiutarti in questo compito, dai un’occhiata ai nostri consigli su come creare dei contenuti per i display LED.

I diversi tipi di display nel digital signage

Nel paragrafo precedente abbiamo mostrato la necessità di adattare i contenuti per renderli ancora più efficaci. Ma tutto ciò non è sufficiente: per ottenere il massimo dal digital signage, bisogna anche saper scegliere lo schermo più appropriato ad ogni situazione.
Ovviamente, ciascun schermo possiede le proprie caratteristiche: ogni azienda deve scegliere il suo tipo di schermo (o schermi) più adatto. Di seguito elenchiamo quelli più diffusi.

Display pubblicitari da esterno

Sia nel nostro blog che nel resto del nostro sito web, troverai molti riferimenti ai ledwall outdoor. Questi dispositivi attirano l’attenzione dei passanti, incoraggiandoli a entrare in un certo negozio o attività commerciale. Quest’ultimo rappresenta un aspetto di particolare rilievo, soprattutto nelle grandi città, dove gli annunci pubblicitari abbondano. Affinché possano svolgere correttamente la loro funzione, è essenziale che i suoi contenuti siano visibili anche in pieno giorno. Tutto ciò si ottiene utilizzando schermi LED di qualità, i quali offrono un’ulteriore protezione anti-vandalismo e sono resistenti alla pioggia e alle condizioni atmosferiche locali, tenendo in considerazione anche gli sbalzi di temperatura.
In alcuni casi, come accade già nelle cosiddette smartcity o città intelligenti, gli schermi possono svolgere una funzione informativa, visualizzando dettagli come la temperatura, le previsioni del tempo, le notizie attuali, l’agenda culturale, la situazione del traffico, ecc. Allo stesso modo, i maxischermi LED possono essere utilizzati per realizzare sessioni di cinema all’aperto, come tabelloni video negli stadi di calcio o in occasione di altri eventi sportivi, ecc.

Display pubblicitari da interno

I ledwall indoor sono un ottimo alleato se si vuole pubblicizzare le offerte e le promozioni all’interno di qualsiasi stabilimento commerciale. Questi monitor possono essere collocati sia nelle vetrine che all’interno del negozio, aiutando il visitatore a prendere più rapidamente una decisione durante il processo d’acquisto. Nel caso degli ospedali e dei centri medici, possono essere collocati nelle sale d’attesa per fornire informazioni pratiche o di intrattenimento ai pazienti e ai loro accompagnatori.

Display PoE

I display PoE (Power over Ethernet) sono piccoli schermi (circa 10 pollici), di solito sensibili al tocco e alimentati direttamente dalle prese di rete RJ45. Tuttavia, quando si acquista uno schermo pubblictario, bisogna considerare che i touch screen hanno un costo di manutenzione più elevato rispetto ai LED, in quanto tendono a subire più guasti a causa di un loro utilizzo ininterrotto. Inoltre, essi richiedono una pulizia costante per motivi di igiene, aspetto che in molte aziende è diventato di primaria importanza in seguito allo scoppio del nuovo coronavirus COVID-19.

Le tecnologie del Digital Signage

Dopo aver visto i diversi tipi di display da utilizzare per il digital signage, è il momento di mostrare le funzionalità e le capacità tecniche di ognuno di essi. Di seguito proponiamo un riassunto delle più comuni tecnologie di digital signage.

  • Schermi LCD o a cristalli liquidi. Questa tecnologia di monitor digitale è quella che si trova in tutti gli schermi disponibili sul mercato.
  • Display LED. Anche se nel nostro sito web abbiamo già spiegato in diverse sezioni cos’è il LED, vale la pena ricordare che esso rappresenta l’acronimo dell’espressione inglese light-emitting diode, ovvero diodo ad emissione di luce. Al suo interno sono presenti dei semiconduttori che, attraversati da una tensione continua, fanno sì che i diodi emettano luce, in quella che viene definita elettroluminescenza. Applicato ad uno schermo LCD, questo sistema di illuminazione permette di ottenere una qualità d’immagine superiore. Per questo motivo esso è ampiamente utilizzato nel settore pubblicitario, oltre al fatto che il suo costo è notevolmente inferiore a quello delle tradizionali luci al neon.
  • Touch screen. Ne abbiamo già parlato nel paragrafo precedente, essi favoriscono l’interazione con l’utente all’interno del negozio, anche se hanno come grande svantaggio la loro costosa manutenzione e le misure igieniche di cui hanno bisogno. Inoltre, dato che quasi tutti hanno questo tipo di dispositivo, che sia un cellulare o un tablet, l’impatto sarà sempre minore rispetto ad altri schermi di digital signage.
  • Mirror display o schermi a specchio. Si tratta di un’esclusiva tecnologia di visualizzazione in vetro ottico (lente) che aiuta a migliorare la qualità dell’immagine.

Gestione dei contenuti del Digital Signage

La gestione in contemporanea di vari display per il digital signage comprende anche quella dei suoi contenuti. Di seguito mostreremo quali aspetti bisogna prendere in considerazione per la loro trasmissione.

  • Lettori di immagini, integrati e non. Proprio come un computer, uno schermo pubblicitario ha bisogno di un lettore, costituito da un software che gestirà la trasmissione dei testi e delle immagini, siano esse foto o video. Esso può essere integrato direttamente nello schermo, per gestire queste informazioni a livello locale, oppure utilizzando un lettore esterno aggiuntivo. Nel caso dei display prodotti da Visual Led, il lettore è già integrato al loro interno.
  • Aggiornare i contenuti a distanza. Questa è una delle caratteristiche del software che si utilizza per il digital signage, il quale permette la gestione centralizzata dell’intera rete di display e di ciò che essi trasmettono, utilizzando una connessione di tipo RJ45 e WiFi. In questo modo non è necessario aggiornare, uno ad uno, ogni schermata del dispositivo, con un risparmio sia in termini di tempo che di risorse.
  • Server dei contenuti. Questo è il luogo dove sono conservati tutti i file da trasmettere: immagini, video, testi, informazioni e dati dinamici, suoni…
  • Soluzioni di visualizzazione dinamica. In questo caso è il software che permette di gestire i contenuti in tempo reale, in modo da non avere un singolo video trasmesso in loop.

Per quel che riguarda Visual Led, con i nostri schermi LED qualsiasi persona potrà creare i suoi contenuti, senza la necessità di conoscenze tecniche precedenti. Mettiamo a disposizione dei corsi online in cui insegniamo come ottenere il massimo dal software integrato nel display LED. Disponiamo anche di un team di creativi pubblicitari, i quali potranno incaricarsi di produrre dei contenuti personalizzati e di grande impatto.
Desideri avere maggiori informazioni sul digital signage e sui display LED pubblicitari? In tal caso, puoi chiamarci al (+39) 0811 928 65 25, inviarci una e-mail a comercial@visualled.com o compila il nostro modulo di contatto. In Visual Led ti guideremo e ti consiglieremo per aiutarti a incrementare le vendite della tua attività.

Related Posts